Il III anno di mandato. Tutti per Ravenna, Ravenna per tutti

Sono passati 3 anni da quando i ravennati mi hanno eletto sindaco di questa stupenda città, un’esperienza entusiasmante e affascinante.
In questo momento storico in cui l’individualismo si manifesta nella sua estrema espressione, sono ancora più fiero di essere il sindaco di Ravenna.
Perché Ravenna è diversa, è una città speciale, con un profondo senso di appartenenza.
Ognuno offre il suo contributo per rendere migliore la sua Ravenna, e non importa se lo fa con un’azione, un progetto, un’idea, una critica, un pensiero, una protesta o un complimento; qui le scelte sulla città si fanno insieme ascoltando ogni giorno la comunità.
Questa è una delle cose più belle della Ravenna degli ultimi anni: la capacità dei cittadini di mobilitarsi e di mettere a disposizione se stessi, la propria intelligenza, la propria passione, il proprio amore per la città e il proprio impegno per obiettivi importanti.
Tutti per Ravenna, Ravenna per tutti.